A Pavia l’ottava Conferenza Internazionale sulla Comunicazione Sociale

Persone, Pianeta, Salute e Benessere.
La salute delle persone e del pianeta: un tema che riguarda tutti e che sta diventando prioritario nell’agenda politica di molti Paesi del mondo. Qual è il ruolo della comunicazione sociale?
Questo il tema centrale della conferenza, che guarda anche alla prossima edizione dell’EXPO dove si parlerà di nutrire il pianeta, argomento strettamente collegato alla corretta alimentazione e alla sostenibilità ambientale.
Per Pubblicità Progresso un appuntamento che rappresenta l’ideale proseguimento di quanto discusso nella precedente edizione della Conferenza dedicata ai nuovi indicatori di benessere.
Inoltre, a giugno 2012 Pubblicità Progresso ha lanciato la campagna di sensibilizzazione sulla donazione degli organi: un argomento importante che si inserisce in modo coerente nel programma della Conferenza Internazionale.
La salute: un tema, diversi ambiti di riflessione  
L’obiettivo dell’ottava Conferenza è offrire alcune riflessioni e suggestioni su come questo argomento può essere affrontato da ottiche disciplinari diverse e con modalità differenti in funzione anche del contesto culturale.
Per questa ragione saranno presenti non solo comunicatori, pubblicitari italiani e di altri Paesi del mondo, ma anche esperti di altre discipline.
Tra gli spunti più importanti: la relazione tra ambiente e salute, stili di vita e benessere, lotta alle dipendenze e prevenzione, donazione del sangue e degli organi etc.

L’appuntamento, per riflettere su queste tematiche è per martedì 9 ottobre 2012, ore 9.30 presso l’Università degli Studi di Pavia (Aule 400 e Disegno)
Un programma fitto e intenso che vede la partecipazione di molti esponenti tra i più importanti del settore.

IL PROGRAMMA (Scarica la versione PDF)

ORE 9.30 – Apertura dei lavori e interventi istituzionali
Angiolino Stella, Rettore Università Pavia*
Alberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso
Alessandro Cattaneo, Sindaco di Pavia
Daniele Bosone, Presidente Provincia di Pavia*
Roberto Formigoni, Presidente Regione Lombardia*
ORE 10.00 – Prima sessione: la ricerca del benessere per le persone e per il pianeta

ore 10 – Lectio magistralis: Le dimensioni dello star bene
Salvatore Veca, Vicedirettore Istituto Universitario di Studi Superiori (IUSS)

ore 10.30 – Interventi di scenario
Idee e sfide per l’innovazione del futuro
Adam Arvidsson, Co-direttore Societing

Il valore della salute tra Etica Ippocratica ed Health Technology Assessment
Antonio Dal Canton, Preside Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Pavia

Ambiente e salute: tra allarmismo e consapevolezza. Le rappresentazioni della tv generalista
Stefano Mosti, Presidente Osservatorio di Pavia
ore 11.30 – Campagne e iniziative dal mondo
Chairman: Maria Assunta Zanetti, Professore Associato di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione, Università di Pavia
Interventi
Tony Foleno, Senior Vice President for Research & Evaluation Advertising Council, USA
Pim Slierings, Direttore SIRE, Olanda
Georgy Molodtsov, Direttore Creativo Social Advertising Laboratory, Russia
Marina von der Heyde, Direttore Esecutivo Consejo Publicitario, Argentina (intervento video)
ore 13 – Consegna del premio Grand Prix-Pubblicità Progresso Social Award
Alberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso e Maria Stella Gallo, Responsabile Eventi e Promozione TVN Media Group premiano Jack de Graaff, Presidente del SIRE, Olanda
ore 13.15 – Chiusura lavori prima sessione

ORE 14 – Seconda sessione: la comunicazione per il benessere delle persone e del pianeta

ore 14 – Cogit-Azioni. Uno studio su Bioetica e Teatro
Performance con:
Alessandro Bergonzoni, Attore e autore
Giusi Venuti, Dottore di ricerca in Scienze cognitive Università di Messina
Sonia Bergamasco, Attrice e musicista

ore 14.30 – La comunicazione del dono
Chairman: Giampaolo Azzoni, Ordinario di Filosofia del diritto Università di Pavia e Direttore del Centro di Etica Generale ed Applicata

Presentazione della campagna di Pubblicità Progresso Tu puoi dare la vita, a favore della donazione degli organi
a cura di: Alberto Contri, Coordinatore gruppo creativo, Andrea Concato, Copywriter, Roberto Fiamenghi, Art director, Matteo Righi, Responsabile New Media

ore 15.00 – Selezione di spot e video internazionali

ore 15.15 – La comunicazione della salute e dell’ambiente nell’era dei social media
Chairman: Maria Giovanna Ruberto, Professore Associato di Bioetica, Università di Pavia

Interventi

Web 2.0, tra reale e virtuale: nuove opportunità in sanità
Elena Zanella, Direttore Comunicazione del Centro Clinico NEMO di Fondazione Serena, Blogger sociale

In ospedale i bambini non sono pazienti
Alessandro Benedetti, Segretario della Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer

L’ambiente virtuale non è un luogo comune
Alberto Fiorillo, Responsabile Comunicazione Legambiente

ore 16.30 – L’acqua: tema chiave per la salute del pianeta
Pubblicità Progresso presenta i migliori spot internazionali sul tema

Interventi
Antonio Acerbo, Responsabile “Vie d’acqua”, EXPO2015

ore 17 – Conclusioni
Guido Legnante, Presidente dei corsi di laurea in Comunicazione (CIM e CPM), Università di Pavia
Antonio Margoni, Docente di Marketing e tecnica della comunicazione pubblicitaria, Università di Pavia
Alberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso

Per iscriverti alla Conferenza clicca QUI

Fonte e ulteriori informazioni: Fondazione Pubblicità Progresso

Annunci

On the Move 2012 – Crossmedialità e innovazione. Quale futuro per la comunicazione sociale?

Uniferpi Padova, in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova, ospiterà Venerdì 8 giugno 2012 ore 9.30-12.30 presso aula Calfura 2 (Palazzo Maldura, via Beato Pellegrino, 1, Padova) la VI tappa del Roadshow ON THE MOVE 2012 , promosso da Fondazione Pubblicità Progresso .

Crossmedialità e innovazione: quale futuro per la comunicazione sociale? Questo l’oggetto del confronto che avverrà alla presenza del Dott. Alberto Contri (Presidente Fondazione Pubblicità Progresso) e della Dott.ssa Rossella Sobrero (Consigliere Fondazione Pubblicità Progresso) che, con il prezioso intervento di alcuni docenti dei corsi di laurea in Comunicazione e Strategie di Comunicazione, come la Prof.ssa Maria Grazia Busà, il Prof. Vittorio Montieri e il Prof. Vincenzo Romania, andranno ad analizzare tematiche inerenti la comunicazione sociale e i suoi sviluppi nell’era della rivoluzione digitale e dei social media.

Con l’occasione sarà presentata anche la VI Edizione del concorso ON THE MOVE.

Gli obiettivi generali del concorso sono quelli di promuovere presso i giovani  la cultura della comunicazione sociale, raccogliendo inoltre stimoli, idee, suggerimenti sui temi al centro dell’attenzione. L’edizione 2012 richiede ai partecipanti di immaginare di essere un giornalista o un pubblicitario a seconda delle inclinazioni personali e immaginare di essere nel 2021, anno in cui la Fondazione Pubblicità Progresso compirà 50 anni.

Il concorso mette in palio 15 viaggi a Strasburgo con visita al Parlamento Europeo e la partecipazione a novembre a Milano a un evento di Pubblicità Progresso. Per maggiori informazioni visitare il sito della Fondazione Pubblicità Progresso.

Ai presenti sarà in seguito rilasciato un attestato di partecipazione.

L’ingresso è libero, ma per motivi organizzativi si prega di dare conferma di partecipazione, inviando una mail a Silvia Zanatta – delegata territoriale Uniferpi Padova all’indirizzo uniferpipadova@gmail.com

Per scaricare il programma dell’evento: On the Move 2012 – Crossmedialità e innovazione: quale futuro per la comunicazione sociale?

Vi aspettiamo numerosi!

Silvia Zanatta

Delegata Territoriale Uniferpi Padova

Relazioni d’aiuto: disagio mentale, cittadinanza & comunicazione efficace

Locandina Evento
Si è  parlato della figura del comunicatore sociale e del rapporto con i giornalisti durante l’intervento  di Andrea Bellavite nell’ambito della conferenza “Relazioni d’aiuto e cittadinanza terapeutica”, organizzata da UniFerpi Gorizia, 23 aprile 2010 alle ore 14 all’Università degli Studi di Udine nelle aule del polo goriziano, sito in Via Diaz,5, con l’intento di fare luce su questa figura professionale quasi sconosciuta e l’introduzione al  delicato tema del disagio mentale, nell’ottica di una comunicazione maggiormente efficace.

Tra le caratteristiche di questo tipo di professionalità abbiamo l’avvicinamento ai temi sociali, in modo particolare far capire alla cittadinanza di cosa stiamo parlando, il problema dato dalla presenza di stereotipi e pregiudizi da ammorbire. Tutto questo finalizzato alla sviluppo di una dinamica positiva tra ospiti della comunità Arcobaleno, la cittadinanza e i media stessi.

Tra gli intervenuti c’era anche il dott. Galvano Pizzul, sociologo, psicologo e psichiatra, che ha esposto il concetto di cittadinanza terapeutica, portando al centro la dimensione comunitaria, creatrice di identità e senso di appartenenza, nonchè veicolo di forme di solidarietà.

Questo viene a fare da ancora di salvataggio rispetto alla perdita di identità, alla nuova concezione di una idea di sè.

Gli operatori offrono sostegno sia di tipo sociale, che professionale e parentale, cercando di capire il bisogno degli altri.

Grande interesse da parte dei presenti che si sono sentiti coinvolti nella discussione in prima persona.

Imprese: più innovazione, più sostenibilità, più comunicazione

Nell’ambito delle celebrazioni per i 40 anni di FERPI, la Delegazione Lombardia organizza insieme a Formaper il convegno Più innovazione, più comunicazione per un nuovo modello di business.

L’appuntamento è per lunedì 12 aprile a Milano, presso la Sala Colonne del Palazzo Giureconsulti di via Mercanti 2, dalle ore 10 alle 13.

L’incontro, inserito nel piano di attività congiunte che FERPI e Formaper portano avanti da tempo con successo, nasce con l’intento di fornire ai partecipanti stimoli e strumenti di analisi utili a riflettere sui cambiamenti che l’impresa dovrà adottare per rendere più efficace il proprio modello di business, anche a fronte delle conseguenze della crisi. Le tematiche centrali saranno quelle dell’innovazione, della sostenibilità e della comunicazione quali strumenti di valore per rispondere alle nuove richieste del mercato.
Continua a leggere

Creativi per il sociale = Mostra + Aperitivo

via Spot School Award

Ritorniamo a parlare di comunicazione sociale e di Spot School Award con la novità della mostra intitolata “Creative social gift”, che verrà inaugurata alle 18 il prossimo 4 marzo, al Giò21Village in via Sant’Ottavio 8 a Torino. A segnalarcelo è l’associazione CreativisinascE, che organizza l’evento assieme a V.S.S.P. Volontariato, Sviluppo e Solidarietà in Piemonte.

Continua a leggere

Il people raising “soft” nel web 2.0.

Ormai lo sappiamo bene: il web 2.0 è il web dei contenuti generati dagli utenti, quello di Youtube, di Myspace, di Facebook, dei blog e molto altro. Su internet il diritto di pubblicare informazioni è distribuito “orizzontalmente” a tutti: a chi possiede una rete televisiva come a chi ha soltanto un telecomando; al giornalista come al salumiere. Il navigante 2.0 è UPA (User/Author/Publisher) . Ognuno diventa autore, editore, broadcaster di se stesso; e ha a disposizione dei potentissimi mezzi per promuovere le sue idee.

Continua a leggere

Google: 10mln di dollari per un’idea che cambi il mondo

Il progetto 10100 (pronunciato “Progetto 10 alla centesima”) è un concorso di idee che ha l’obiettivo di cambiare il mondo. Continua a leggere

Concorso “Il volto nuovo della comunicazione sociale”

Anche quest’anno, in occasione della Conferenza Internazionale sulla Comunicazione Sociale, Pubblicità Progresso organizza il concorso “il volto nuovo della comunicazione sociale” rivolto agli studenti.

Il tema di questa edizione è il dono.
I partecipanti potranno scegliere di cimentarsi in una o più delle seguenti aree: Continua a leggere

Pubblicità Progresso: le slide del meeting catanese

Come avrete letto, giovedì si è tenuto il primo “Meeting UniFerpi” del gruppo catanese. Il tema dell’evento era la comunicazione sociale: in particolare l’attività della Fondazione Pubblicità Progresso.

Continua a leggere

La felicità è (davvero) una merce favolosa

sabri explains

«Più se ne dà e più se ne ha», diceva Blaise Pascal, spiegando il concetto di felicità, una contagiosissima “merce favolosa” che riuscì a “convertire”persino il teorico del pessimismo Arthur Schopenhauer.

Technorati Tags: , , , , , ,

Continua a leggere

A Padova con “In viaggio verso la professione”

logo1.gif

Anche Padova, dalla prossima settimana, sarà interessata dalle attività di Uni>Ferpi.

All’interno del I° ciclo di incontri sui mestieri della comunicazione, prenderanno vita due seminari, riservati agli studenti della laurea triennale in Scienze della Comunicazione e della laurea specialistica in Comunicazione delle Organizzazioni Complesse, e un convegno conclusivo, aperto a tutti, dal titolo “Comunicazione in pratica – professionisti e studenti a confronto”.

I due seminari saranno tenuti dal prof. Giampietro Vecchiato e dalla dott. ssa Marta Bagno, che approfondiranno rispettivamente i temi riguardanti l’individuazione dei pubblici e le relazioni con i giornalisti, e si svolgeranno giovedì 22 e 29 novembre 2007.

Il convegno, invece, si terrà nell’arco della mattinata di giovedì 6 dicembre 2007, vedrà gli interventi di tre professionisti, soci FERPI, accreditati nel campo della comunicazione: interveranno il dott. Michele Bottoni (responsabile comunicazione regione Nord Est, Vodafone Italia), la dott.ssa Alessandra Veronese (direttore comunicazione Fondazione Banca degli Occhi, Veneto) e la dott.ssa Lorenza Arzenton (consulente di comunicazione per il Bilancio Sociale, Regione Veneto).

Il gruppo Uni>Ferpi dell’Università di Padova è lieto, pertanto, d’invitarvi al primo vero e grande passo iniziale del nostro viaggio.

Locandina riassuntiva dell’iniziativa “In viaggio verso la professione”

La felicità è una merce favolosa

pubblicita' progresso

Le cose positive non fanno mai notizia, o se lo fanno, vengono relegate in qualche pagina secondaria per lasciare spazio alle importantissime notizie di cronaca nera: scandali, stupri, violenze varie affollano i telegiornali e la carta stampata. Fortunatamente negli ultimi anni la comunicazione sociale riesce a far parlare di sé anche grazie a iniziative come quella organizzata dalla Fondazione Pubblicità Progresso: il 22 e 23 novembre 2007 si terrà nell’aula magna dell’Università degli Studi di Milano la terza edizione della Conferenza internazionale della comunicazione sociale. Perché quindi non parlarne qui?

Continua a leggere