Relazioni d’aiuto: disagio mentale, cittadinanza & comunicazione efficace

Locandina Evento
Si è  parlato della figura del comunicatore sociale e del rapporto con i giornalisti durante l’intervento  di Andrea Bellavite nell’ambito della conferenza “Relazioni d’aiuto e cittadinanza terapeutica”, organizzata da UniFerpi Gorizia, 23 aprile 2010 alle ore 14 all’Università degli Studi di Udine nelle aule del polo goriziano, sito in Via Diaz,5, con l’intento di fare luce su questa figura professionale quasi sconosciuta e l’introduzione al  delicato tema del disagio mentale, nell’ottica di una comunicazione maggiormente efficace.

Tra le caratteristiche di questo tipo di professionalità abbiamo l’avvicinamento ai temi sociali, in modo particolare far capire alla cittadinanza di cosa stiamo parlando, il problema dato dalla presenza di stereotipi e pregiudizi da ammorbire. Tutto questo finalizzato alla sviluppo di una dinamica positiva tra ospiti della comunità Arcobaleno, la cittadinanza e i media stessi.

Tra gli intervenuti c’era anche il dott. Galvano Pizzul, sociologo, psicologo e psichiatra, che ha esposto il concetto di cittadinanza terapeutica, portando al centro la dimensione comunitaria, creatrice di identità e senso di appartenenza, nonchè veicolo di forme di solidarietà.

Questo viene a fare da ancora di salvataggio rispetto alla perdita di identità, alla nuova concezione di una idea di sè.

Gli operatori offrono sostegno sia di tipo sociale, che professionale e parentale, cercando di capire il bisogno degli altri.

Grande interesse da parte dei presenti che si sono sentiti coinvolti nella discussione in prima persona.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...