Salone “Dal Dire al Fare”: l’esperienza Uniferpi

Nell’ambito di Dal Dire al Fare – Il Salone della Responsabilità Sociale, il team Uniferpi Milano ha partecipato, giovedì 31 maggio alle ore 15.00 all’Università Bocconi (via Roentgen, 1), all’iniziativa “i giovani incontrano le imprese”. Una grande opportunità per chi è desideroso di entrare in contatto diretto con le imprese attente e socialmente responsabili.

Tra un ricco bouquet d’aziende sponsor, Uniferpi ha collaborato con Milano-Serravalle. Un piano di comunicazione on-line era l’oggetto del brief su cui ci siamo trovati a lavorare. Dopo un’analisi approfondita delle principali caratteristiche dell’azienda in questione sono state individuate le aree d’intervento: l’idea è stata quella di accentuare la leva della comunicazione per rendere l’azienda sempre più trasparente nei confronti dei suoi pubblici, oltre che per gestire in maniera più controllata e consapevole le comunità spontanee che si radunano online al fine di scambiarsi pareri ed opinioni. Un aspetto da non dimenticare è stata la proposta di aprire la vision aziendale alla nuova frontiera dei social network; creare un rapporto sempre più diretto con i consumatori e comunicare la propria innovazione sono degli elementi chiave per Milano – Serravalle.

In un ambiente ricco di spunti di riflessione e di freschezza di idee e creatività, abbiamo assistito alla consulenza che altri gruppi di studenti hanno fornito alle altre quattro aziende iscritte a Spazio Giovani. Un’esperienza formativa sotto ogni aspetto. Un ambiente in fermento e in costante sviluppo. Tanti ragazzi giovani ricchi di iniziativa e pronti a mettersi in gioco: questi sono stati i pezzi di un puzzle che ogni anno si completa sempre di più, coinvolgendo ragazzi, manager, studenti, aziende, e pubblici interessati in un’iniziativa che, anche quest’anno, non ha mancato nel dimostrare la sua utilità.

Complimenti a tutti gli sponsor, a tutti gli organizzatori, ma soprattutto a tutti quei ragazzi che hanno voglia di provarci sempre: Grazie Uniferpi!

E adesso… avanti tutta con le prossime iniziative!

Silvia Pellegrinato
Uniferpi Milano

Annunci

Elezioni.it: quando la politica si fa social

Elezioni.it - Il political network italiano“Se fossi un elettore indeciso mi piacerebbe avere un luogo dove posso confrontare le opinioni dei vari candidati? Se fossi un candidato mi piacerebbe avere un luogo dove nel confronto con gli altri candidati posso dimostrare di essere quello da votare? Noi abbiamo risposto sì ad entrambe le domande creando un luogo dove gli elettori possono vedere le opinioni di tutti i candidati e dove un candidato può dimostrare, confrontandosi con gli altri, di essere quello da votare”.

Questo è in sintesi il concetto che vogliono trasmettere gli ideatori di Elezioni.it, il primo aggregatore delle pagine facebook dei candidati alle elezioni. Un progetto nato dall’incontro tra Riccardo Rudelli, consulente politico di vecchia data e direttore di Agenziaelettorale.it, Paola Bonesu e Mario Grasso, due giovani laureati in comunicazione politica e sociale alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di  Milano. Al loro fianco Roberto Errichelli, imprenditore partner di Agenziaelettorale.it e Claudio Bisconti, studente lavoratore della facoltà di ingegneria informatica all’Università di Firenze.

Uno strumento che – facendo leva sulle virtù dei social network – vuole diventare uno spazio di discussione per i politici e di informazione e aggiornamento costante per tecnici e elettori.
Con un solo click si potrà così assistere al confronto tra i leader di partito. Ma anche scoprire come procede la campagna per le elezioni presidenziali in Francia, o volare in Inghilterra per assistere alla lotta tra i candidati a sindaco di Londra. Sarà possibile seguire live la sfida tra i Repubblicani per decidere chi affronterà Barack Obama o capire come si sviluppa il dibattito all’interno di forze partitiche come il PD e il PDL, leggendo direttamente le dichiarazioni dei loro esponenti.

Nelle Agorà locali i candidati si metteranno alla prova per dimostrare di essere il politico da votare. Nell’Agorà di Palermo abbiamo assistito allo scontro tra i candidati alle discusse primarie del centro-sinistra. Mentre la campagna elettorale a Genova entra nel vivo dopo la conclusione delle primarie del centrosinistra e le candidature del centrodestra. Città per città sarà possibile per politici, giornalisti, rappresentanti di categoria inserirsi nel dibattito. Un solo click, tutte le dichiarazioni, per uno sguardo d’insieme che permetterà di comprendere in diretta costante come stia evolvendo il dibattito politico.

Il social network diviene political network: uno spazio pensato per soddisfare le esigenze del candidato e dell’elettore attraverso uno strumento agile e di facile utilizzo. Un aggregatore di contenuti che funge da bussola per orientarsi nel mare della politica locale, nazionale ed estera.
Con Elezioni.it nasce un nuovo modo di fare, comunicare e seguire la politica. In un solo click.

Al via la settima edizione del salone dal dire al fare

Logo del Salone della Responsabilità SocialeQuali sono i nuovi trend della CSR, quali i temi, i valori, i comportamenti che segneranno il suo sviluppo? Quali attori, nello scenario nazionale e internazionale, sono più attivi sul fronte della misurazione dei risultati? Quali soggetti stanno investendo di più in innovazione sia organizzativa sia di prodotto?
Se ne parlerà alla settima edizione del Salone della Responsabilità Sociale d’Impresa, dove sono previste tante novità: nuova data, nuovo allestimento, nuovo programma culturale.

UniFERPi ha già segnato in agenda le date 25 e 26 maggio 2011 e si prepara a rivivere l’esperienza del Salone sulla Responsabilità Sociale Dal DIRE al FARE giunto ormai alla sua VII edizione.

Anche quest’anno è previsto lo Spazio Giovani, momento dedicato agli studenti delle scuole superiori e universitari in cui i giovani possono agire da protagonisti ed esprimere la propria opinione sui temi trattati.

Sul regolamento le modalità con cui gli studenti universitari e i neolaureati (con laurea conseguita da massimo due anni) possono partecipare alla VII edizione del Salone: scrittura di un racconto breve (max. 4000 battute) sul tema del Volontariato (il 2011 è l’Anno Europeo del Volontariato.

Come partecipare? E’ sufficiente compilare il modulo d’iscrizione e inviarlo entro il 28 febbraio all’indirizzo: koinetica@koinetica.net.

La VII edizione del Salone della Responsabilità Sociale ” Dal Dire al Fare” chiama i giovani studenti universitari. E quindi cosa stiamo aspettando?? Promuoviamo l’iniziativa e ..avanti tutta!!!

Corporate Storytelling

Giovedì 18 marzo, dalle ore 18.15, presso RitaCaffè di Milano (via Marconi angolo via Dogana) la Delegazione FERPI Lombardia organizza un nuovo appuntamento del ciclo Fuori Orario.

L’incontro dal titolo Corporate Storytelling: raccontare impresa e prodotti. Nuove tendenze e frontiere della comunicazione d’impresa si propone di indagare i molteplici impatti che la disciplina della ‘narrazione d’impresa’ produce nei diversi ambiti della nostra vita e, in particolare, sulle dinamiche e pratiche della comunicazione che ne derivano.

Il nostro quotidiano è infatti immerso in una rete narrativa che coinvolge le nostre percezioni, i nostri pensieri ed emozioni, le nostre scelte, proponendo mondi in cui riconoscersi e identificarsi. Le stesse organizzazioni ‘narrano storie’ per affermare la propria identità, gestire i propri brand, vendere i propri prodotti, formare il proprio personale interno. Saper governare la narrazione organizzativa, rendendola un efficace strumento per il raggiungimento dei propri obiettivi verso pubblici differenti, diventa allora una competenza necessaria del comunicatore e, in generale, uno strumento di valore per l’’organizzazione comunicante’.

Nel corso dell’incontro, che si prospetta come la prima di due puntate, Andrea Fontana – docente di narrazione d’impresa all’Università di Pavia e autore del recente volume Manuale di Storytelling edito da ETAS – esporrà i principi teorici della ‘narrazione organizzativa’ presentando una panoramica trasversale sulle sue diverse applicazioni.

L’intervento sarà quindi corredato dall’analisi di un caso aziendale a cura di Andrea Notarnicola, partner di Newton Management Innovation, che illustrerà come tradurre la teoria sul piano operativo.

Al termine, è previsto un happy hour.

L’incontro, aperto a tutti, prevede una quota di partecipazione di 8 Euro.
Si prega di confermare la propria partecipazione a: delegazione.lombardia @ ferpi.it

Per scaricare l’invito: http://www.ferpi.it/admin/resources/6400

Diario: in diretta da Milano (2)

La strada è lunga e liscia e noi camminiamo -o forse scivoliamo- lungo il percorso seguendo le linee guida della comunicazione e della creatività.

Dopo l’esperienza con Brunella Dorigo (esperienza che continua felicemente; a fine maggio si terrà la seconda mostra), la seconda tappa del tour battezzato or ora “a contatto con la professione” arriva nelle stanze della pubblicità.

Milano fiorisce di comunicazione a 360°, come i roseti a maggio.
Ed una delle grandi richieste avanzate da parte degli studenti iscritti alla IULM e ad UniFerpi è stata quella di potersi esercitare nella realizzazione di una campagna pubblicitaria. Continua a leggere

I giovani e la professione di Relazioni Pubbliche

Al corso di laurea in Relazioni Pubbliche e Pubblicità all’Università IULM di Milano si iscrivono circa 600 studenti l’anno, che diventano 1800 in 3 anni. Il numero degli studenti iscritti a Uniferpi provenienti dal corso di laurea in RPP della IULM è di circa 30. 30 su 1800 è una proporzione davvero allertante.

Continua a leggere

Milano – Expo 2015

Vittoria!
Lo dicono anche loro nella foto. Ecco che l’Italia si unisce, come per i mondiali di calcio.

L’Expo 2015 si terrà a Milano.
Cibo, nutrizione, energia.
Ecco il tema, ecco l’offerta.

Ma anche economia, denaro, comunicazione, flusso di capitali e di persone, comunicazione, dinamismo, infrastrutture, comunicazione, scambi culturali, ristrutturazioni, comunicazione, innovazione, grandi opere, comunicazione.

Mi sono dimenticata qualcosa?
Ah, sì, la comunicazione!

Cosa altro ci poterà, in questa ventata di entusiasmo e di ottimismo, l’Expo 2015? Cosa ne pensate?
Ma soprattutto, noi che ci ritroveremo nel bel mezzo di questo fervore, che ruolo avremo?
Cosa significherà questo grande evento per la professione e per noi, professionisti in erba?

Si riparte!

sitornaalavoro2.jpg

Ricominciamo con il nuovo anno…

Abbiamo concluso un 2007 pieno di emozioni e di eventi. Se dovessimo valutare gli ultimi mesi di vita uniferpina potremmo sicuramente fare un bilancio più che positivo di quanto accaduto. Continua a leggere

La felicità è (davvero) una merce favolosa

sabri explains

«Più se ne dà e più se ne ha», diceva Blaise Pascal, spiegando il concetto di felicità, una contagiosissima “merce favolosa” che riuscì a “convertire”persino il teorico del pessimismo Arthur Schopenhauer.

Technorati Tags: , , , , , ,

Continua a leggere

Social Media per le RP. Dalla comunicazione alla conversazione

introducing naked conversations

L’abbiamo ormai capito che i social media sono importanti. Almeno questo è il presupposto di chi scrive su questo blog, altrimenti non saremmo neanche qui.

Continua a leggere

Corso di preparazione alla pratica professionale nelle Relazioni Pubbliche e nella Comunicazione d’Impresa. Terza edizione.

Artisti-Corso Ferpi

A luglio vi ho raccontato di un interessante incontro tenutosi presso Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano.

Si trattava di una lezione sul funzionamento del mercato borsistico; una lezione che faceva parte del corso di preparazione alla pratica professionale nelle Relazioni Pubbliche e nella Comunicazione d’Impresa organizzato da FERPI.

Il 15 novembre il corso riparte a Milano e continua per circa quattro mesi (150 ore in tutto). Per iscriversi c’è tempo ancora per poco, fino al 9 novembre 2007.
Ha sempre riscosso un grande successo!

Continua a leggere

Tra il Dire e il Fare…dove sono le RP?

daldirealfare_spotNe abbiamo parlato pochi post fa: Milano in questi giorni non è solo settimana della moda.
Per una nutrita serie di organizzazioni e persone, domani avrà infatti inizio uno dei più importanti appuntamenti annuali in tema di CSR.

Dal Dire al Fare è una manifestazione che raccoglie le più importanti e significative esperienze italiane e già da tre anni ragiona sulle prospettive future della Responsabilità d’Impresa.
Il tema di quest’anno mi sembra particolarmente rilevante, in quanto sembra risolvere definitivamente una fra le questioni più dibattute, ossia l’inquadramento strategico della CSR.
Continua a leggere