“Dal Dire al Fare” c’è di mezzo…

clip_image002.jpg Non so se qualcuno di voi ha mai sentito parlare del Salone della Responsabilità Sociale d’Impresa, Dal Dire al Fare. E’ un evento organizzato da Koinètica – Agenzia per la Comunicazione Etica e Sociale, che dal 2005 si ripete ogni anno a Milano e che rappresenta un momento di confronto su un tema di profonda attualità e di interesse quale la CSR (ricordo il post pubblicato da Marco in precedenza).

Se avete un po’ di tempo, vi invito a prendere visione dei programmi delle edizioni del 2005 e del 2006 e vi segnalo inoltre, il video relativo all’edizione del 2006!

L’edizione del 2007 avrà luogo il 27 e il 28 Settembre a Milano presso l’Università IULM e prevede momenti espositivi, di discussione e di dibattito.

Seguo con interesse e con piacere il Salone sin dalla sua prima edizione e, sia per quel che riguarda i contenuti che la forma, ogni anno sono stati aggiunti elementi di novità. Quest’anno in particolare si inaugura un nuovo spazio, lo Spazio Giovani, ideato per coinvolgere gli studenti universitari, ” sempre più consapevoli che essi costituiscono una risorsa indispensabile nello scenario futuro del mondo della comunicazione al fine di valorizzare il ruolo ‘sociale’ di qualsiasi tipo di organizzazione”, questo quanto dichiarato dal comitato organizzatore.

Lo spazio si articolerà in due momenti di due ore ciascuno. Il 27 Settembre dalle ore 14.00 alle ore 16.00 dieci studenti potranno presentare ad esponenti delle imprese progetti di tesi sui temi della Responsabilità Sociale nella sezione I giovani incontrano le imprese; dalle 16.00 alle 18.00 saranno le imprese ad illustrare agli studenti la loro offerta nella sezione Le imprese incontrano i giovani.

Non viene data, spesso, agli studenti l’opportunità di dire la propria e a mio parere questa è un’occasione da non perdere…

Lo Spazio Giovani, infatti, offre la possibilità di un dialogo diretto con le imprese. Riporto quanto scritto nel documento di presentazione, http://www.iulm.it/default.aspx?idPage=2990: ” per farti conoscere; per sviluppare e ampliare una rete di contatti; per dare concretezza all’ipotesi di lavorare in questo settore; per fare in modo che la tua tesi sia un effettivo investimento per il tuo futuro professionale”, questi i vantaggi per gli studenti!

Per poter partecipare da protagonista all’evento basta compilare il modulo di partecipazione e inviarlo insieme ad una breve nota di presentazione del proprio progetto tesi e Curriculum Vitae, entro il 15 settembre, a Koinètica – Agenzia per la Comunicazione Etica e Sociale, al seguente indirizzo:

Via Settembrini 9, 20124 Milano, info@koinetica.net, Tel. 02 6691621

Direi che magari un pensierino potremmo farlo…

Anche Uni>FERPI parteciperà all’evento, saremo infatti presenti con uno stand promozionale in Università! Anche se non avete progetti di tesi da presentare ma siete interessati a prender parte all’evento, il mio consiglio è quello di accorrere in numerosi! 🙂

Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, ma intanto noi di Uni>FERPI continuiamo a muoverci..

Annunci

3 commenti su ““Dal Dire al Fare” c’è di mezzo…

  1. Certo che accorro!!! E’ un anno che aspetto questo momento!!! Dopo mesi passati a studiare la responsabilità sociale (spesso – aimé – più teorie che pratiche) non vedo l’ora di vedere qualche frutto concreto, che già avevo vissuto nel leggere i materiali prodotti nell’ultima edizione del Salone.
    E poi… EVVIVA, finalmente qualcuno ci dà un po’ di spazio :D! Magari potessimo dare qualche idea concreta, noi giovani!!! Scrivo questo perchè ripenso ad un fatto che mi è capitato un po’ di tempo fa…
    Poco prima della tesi mi capitò di parlare della RSI ad una classe di studenti universitari. Le domande, le incertezze, molto concrete, che mi posero i ragazzi alla fine della “lezione” mi fecero capire che, nonostante l’azienda (di cui raccontavo la best practice) fosse “avanti” poteva ancora fare qualcosa. E non solo lei. In effetti dovrebbe essere un’azione congiunta a diversi livelli… ma non mi voglio perdere in discorsi!!!
    Comunque, per ritornare a noi, riportai quei dubbi e le mie riflessioni in azienda, che poi sono state discusse.
    Magari le nostre idee sono solo sassolini, chissà… ma l’importante è parlare della prassi, no fermarsi ad un’apparente best practice. E poi… tendere sempre più ad un maggiore coinvolgimento multistakeholders. E tutto può aiutare a costruire un mondo un po’ migliore.
    BYEZ!

  2. Pingback: Tra il Dire ed il Fare…dove sono le RP? « UNI>FERPI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...