Quelli che si fanno chiamare giornalisti..

Comunicato StampaDi seguito un contributo del caro amico e collega Giancarlo Camoirano, che tanto ha fatto per Uniferpi e tanto farà per Ferpi..

Il web si sa ha fatto si che le notizie possano viaggiare in fretta a un costo pari a zero; sono nati cosi blog e siti web di news più o meno tematici..e io vi voglio raccontare la mia storia:

Sono addetto stampa per un’agenzia che cura eventi sportivi e aziende..mando almeno un comunicato al giorno, quando mi va bene, a un database molto ampio che comprende anche siti web che raccolgono news del settore.

Molti di questi, quasi la totalità, pubblica sempre le mie news, magari scrivendo “comunicato stampa” alla fine o all’inizio del testo. Altri invece no..ed è il caso che vi voglio raccontare.

Nel fare la rassegna stampa per un mio cliente mi imbatto nella versione rinnovata di un sito web e trovo i comunicati stampa che mi servono..faccio tasto destro per aprire una nuova scheda su firefox e ta ta ecco il messaggio che viene fuori “Stop copying copyrighted material”! Ovvero Smettila di copiare materiale sotto copyright..apro la scheda e cosa trovo? Il Mio comunicato stampa copiato integralmente ma con la dicitura “Scritto da XXX XXXX”.

Al punto rido per non piangere..vai a copiare il mio comunicato e lo spacci per tuo e dopo metti blocchi per copiare i “tuoi ” articoli, togliendo la funzione del tasto destro? Della serie il bue che dice cornuto all’asino..

Di una cosa mi dispiace ma sono certo..con il web (ma non solo) il giornalismo è diventato veramente un lontano parente di quel che era..ormai basta fare ctrl c e ctrl v per essere un giornalista.

Giancarlo Camoirano

Annunci