Noi, cittadini globali-locali

Noi, cittadini globali-locali. Siamo in grado di esserlo?

Vi segnalo un’iniziativa interessante: NMC (da Ni, mondlokaj civitanoj – Noi, cittadini globali-locali),  un programma di medio termine promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Ministero della Gioventù, dalla Regione Puglia e dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, che si pone come obiettivo quello di “promuovere lo sviluppo sostenibile e la partecipazione dei giovani ai processi decisionali”.

Ciò che mi ha colpito è proprio la volontà dichiarata di coinvolgere i giovani come protagonisti attivi, farli partecipare ai processi decisionali. In particolare leggo sul sito:

“NMC si rivolge a tutti i giovani che riconoscono a se stessi o alla propria organizzazione almeno una di queste caratteristiche:

Essere agenti di cambiamento che affrontano i problemi della propria comunità, prendono l’iniziativa e stimolano cambiamenti culturali per cercare di superarli.

Essere interessati ai destini del mondo e avere la volontà di impegnarsi per risolvere i problemi dello sviluppo sociale, economico e della democrazia, a partire dalla propria comunità.

Essere innovatori, nelle soluzioni e nelle metodologie d’interazione con gli altri.

Essere cittadini attivi nella vita civile, in contatto con reti e network di interlocutori interessati agli stessi temi.”

NMC prenderà il via il 19-20-21 Gennaio 2010 in Puglia con il primo Meeting Mondiale dei Giovani. La formula dell’evento sarà la seguente:

  • tre lectio magistralis sui temi “Le prospettive e sfide per la democrazia in un mondo di città globali”, “La sostenibilità ambientale come precondizione per lo sviluppo umano” e “Le nuove frontiere per lo sviluppo sociale ed economico dopo la crisi della finanza globale”.
  • 15 workshop su temi rilevanti di natura globale e locale.

Mi piacerebbe avere una vostra opinione su questo tipo di incontri. Come vedete un evento del genere?

Ho chiesto ad alcuni conoscenti e amici che operano in ambiti diversi (giurisprudenza, comunicazione, medicina, economia) e le opinioni emerse sono state diverse. Ve ne riporto alcune:

  • “Interessante, anche se mi sembra un evento più dettato dalla moda del momento (vedi l’iniziativa Tocca a Noi di MTV)…noi giovani attiriamo attenzione, a volte siamo strumentalizzati”.
  • “Finalmente un evento bello e stimolante…forse hanno capito che siamo noi la linfa del futuro”.
  • “Anche se vado lì a proporre le mie opinioni, difficilmente le prenderanno sul serio..è solo una perdita di tempo”.

Io intanto vi invito a visitare il sito, dove è possibile alimentare il dibattito e il confronto attraverso la pubblicazione di post e di commenti. E chissà se qualche partecipante non ci darà il suo punto di vista…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...