I giovani e la professione di Relazioni Pubbliche

Al corso di laurea in Relazioni Pubbliche e Pubblicità all’Università IULM di Milano si iscrivono circa 600 studenti l’anno, che diventano 1800 in 3 anni. Il numero degli studenti iscritti a Uniferpi provenienti dal corso di laurea in RPP della IULM è di circa 30. 30 su 1800 è una proporzione davvero allertante.

Ho fatto alcune considerazioni sulle possibili motivazioni e cause di questa realtà: Uniferpi poco vicina ai ragazzi (ma Sarah invia a cadenza periodica un aggiornamento su cosa si è fatto, si è detto, sulle possibilità offerte dall’associazione), Uniferpi non pratica ma solo astratta (ma organizziamo comunque aperitivi/incontri nel tentativo di far capire che non si tratta solo di tenere una lezione in aula, ma di entrare a far parte di un gruppo). E se non fosse solo merito/colpa di Uniferpi?

Quando sono entrata in questa Università avevo il pallino della pubblicità. Considerando che la prima lezione alla IULM a cui ho partecipato è stata una lezione del Prof. Marco Lombardi potete ben capire il perchè di questa mia attrazione profonda. In seguito ho seguito il corso del Prof. Emanuele Invernizzi ed è un po’ tutto cambiato. Ho iniziato a sviluppare un interesse profondo per questo strano mondo delle relazioni pubbliche. Però ci ho messo un po’ di tempo per capire cosa mi interessava e cosa no. Guardo gli studenti del primo anno e molti di loro non sanno cosa siano le relazioni pubbliche nel concreto, non hanno consapevolezza degli strumenti e delle opportunità. E’ forse in questo che dobbiamo lavorare? Offrire la possibilità di partecipare a un mondo complesso come quello delle Relazioni Pubbliche richiede la capacità di saper coinvolgere. E per poter coinvolgere, almeno secondo il mio modesto parere, occorre essere chiari, concreti, pratici. Il coinvolgimento necessita di conoscenza.

Mercoledi 9 Aprile si terrà alle ore 12.00 in aula Marconi alla IULM di Milano un incontro dal titolo “I giovani e la professione di Relazioni Pubbliche” a cura del Prof. Invernizzi. Parteciperemo io e il Dott. Daniele Rosa, Direttore Corporate Communication Bayer Italia. Può essere una buona occasione per togliere di mezzo dubbi e perplessità, per discutere senza timori su cosa davvero vogliamo fare da grandi.

Avete domande da porre? Io vi faccio volentieri da strumento, veicolo di quesiti e dubbi.

Mi impegno in ogni caso a riportarvi quanto emergerà dall’incontro e dal confronto subito dopo l’evento!

Annunci

Un commento su “I giovani e la professione di Relazioni Pubbliche

  1. Pingback: I giovani e la professione delle Relazioni Pubbliche - Il resoconto… « UNIFERPI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...