Wiki Democracy, la politica dal basso

Grazie a WikiDemocracy.org, la partecipazione dei cittadini alla politica non si limiterà al voto. Gli elettori potranno collaborare alla redazione del programma del proprio partito.

Gli autori presentano il progetto come «un ambiente collaborativo e democratico per la stesura e revisione di programmi politici, con partecipazione dal basso, non governato nè controllato dai partiti, il cui obiettivo e’ riportare ai partiti un contenuto generato dai loro elettori con proposte e iniziative di programma politico. Detto in parole povere, far sapere ai partiti cosa pensano i loro elettori che abitano la rete».

Ecco un video esplicativo tratto da TGR Neapolis.

«Dietro WikiDemocracy non c’è nessuno legato alla politica attiva ed al sistema partitico, nè a centri di potere. I fondatori di WikiDemocracy sono imprenditori italiani legati da una visione trasversalmente comune della politica e collegati al mondo dell’innovazione, di Internet, dell’associazionismo».

Annunci

4 commenti su “Wiki Democracy, la politica dal basso

  1. Pingback: Fontan Blog » Wiki Democracy, la politica dal basso - Il blog degli studenti.

  2. Pingback: Wiki Democracy la politica dal basso : politica

  3. Pingback: Strumenti utili per le elezioni 2008 « UNIFERPI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...