Seminario FERPI sul management degli Eventi (Roma)



gatool2

Riporto il testo della news dal sito FERPI che molti avranno già letto, ma che a mio avviso è molto interessante. Si tratta del seminario di aggiornamento professionale sul management degli eventi!

La Ferpi organizza il 22 ottobre a Roma il primo seminario di aggiornamento professionale sul “Management degli Eventi e degli Eventi Culturali”.
Il seminario sarà tenuto da Fabio Fassone, amministratore delegato Adhoc Culture. Sono previsti inoltre interventi e testimonianze di Maurizio Carmignani, senior partner Adhoc Culture, e di Francesca Sallusto, libera professionista.

Ore 9.30-13.00
Prima parte: Management degli Eventi
A) Ideazione
B) Attivazione
C) Programmazione
D) Implementazione
E) Valutazione

– Case history: Lancio dell’Hotel Real Fini di Modena: L’arte dell’ospitalità (Premiato al BEA 2005, categoria Lancio nuovi servizi).

Seconda Parte: Management delle Mostre Evento
A) Ideazione
B) Attivazione
C) Programmazione
D) Implementazione
E) Valutazione

Caso: SaltExpò – Prima Fiera Evento Internazionale dedicata al Sale, alle Saline e ai prodotti Salati. Esercitazione
– Ideazione, Attivazione e Programmazione di una Mostra Evento

Ore 13.00-14.00 – Lunch

Ore 14.00-16.00
Case History: “Sensi Contemporanei”, progettazione di un programma per la promozione e la diffusione dell’arte contemporanea e la valorizzazione di contesti urbanistici e architettonici delle Regioni del Sud d’Italia. Il progetto ha ricevuto il Premio Federculture 2004, Categoria Premio Speciale per la valorizzazione del Mezzogiorno.

Ore 16.00-18.00
Il caso della Auditorium di Roma: le linee strategiche di gestione del complesso del nuovo Auditorium di Roma


Informazioni su docenti e relatori:

Fabio Fassone
Amministratore delegato ADHOC CULTURE. Nel 1995 ha fondato con Maurizio Frittelli ADHOC CULTURE di cui è amministratore delegato e Partner. Ha lavorato all’interno dei maggiori teatri e festival del mondo affiancando tutti i più strani personaggi possibili ed immaginabili che lo hanno contaminato irrimediabilmente.

Maurizio Carmignani

Senior partner ADHOC CULTURE. Ha svolto attività di consulenza per alcune fra le più grandi aziende italiane e per importanti enti pubblici in ambiti che spaziano dal marketing strategico alla comunicazione, dalla formazione manageriale alla organizzazione di eventi.
Francesca Sallusto
Consulente per Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Ministero degli Affari Esteri, Regione Calabria, Regione Autonoma della Sardegna, Regione Siciliana, Comune di Siracusa, Comune di Parma, Comune di Venezia, Ufficio delle Consigliere di Parità della Provincia di Roma, Fondazione La Biennale di Venezia, World Energy Council.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE (IVA inclusa)
– Soci FERPI (in regola con la quota associativa dell’anno in corso): euro 150
– Non soci: euro 800
– Soci Uni>FERPI (in regola con la quota associativa dell’anno in corso): gratuito

Per informazioni e iscrizioni
Segreteria Organizzativa Ferpi Servizi Srl
Tel. 02-58.31.24.55 – formazione@ferpi.it

A me sembra davvero molto interessante e pratico. Poi per noi students è come al solito gratis!

Annunci

25 commenti su “Seminario FERPI sul management degli Eventi (Roma)

  1. ALTRE GRANDI NEWS!!
    Per gli studenti iscritti alla Ferpi (in regola) sono riservati 5 posti.
    Inoltre mi sono informato e mi hanno inoltre detto che sono in cerca di uno studente per dare una mano all’organizzazione dell’evento: in questo caso dando una mano potreste partecipare ugualmente anche se i 5 posti fossero tutti già occupati.

    Fatevi sotto e chiamateli. Io ci sono già e voi’

    PS L’indirizzo esatto è VIA DELLA CAVA AURELIA 163 presso il Centrostudi Comunicazione Cogno Associati.

  2. Accidenti! Quanto mi piacerebbe esserci!
    Eppure credo proprio che non sarà possibile questa volta, perché ho lezione di lunedì e non ho molti fondi a disposizione al momento per il viaggio (credo almeno).

    Chi va, faccia un bel resoconto per tutti! 😀

  3. Ciao Ragazzi!
    è la prima volta che scrivo nel blog uniferpi, ma da 2 ne sono socia.
    Ho fatto richiest aper partecipare al seminario she si terrà a Roma il 22 ott. Volevo sapere se qualcuno di voi hga deciso di andare. Mi sono laureata a luglio con una tesi sulla Comunicazione e l’Arte, sto iniziando a lavorare come Relatore Pubblico per gli eventi artistici in Sicilia…quindi potete capire quanto nyeresse nutra per questo seminario!
    Rispondettemi al mo indirizzo mail..o qui stesso!
    Conosco solo alcunidei ragazzi iscritti ad uniferpi a catania,sarei felice di conoscervi in queste occasioni!

  4. oooppps! Scusate ma non avevo ancora riletto il messaggio, parlavo al telefono e scrivevo alla vellocità della luce…spero che lo capiate lo stesso anche se è un pò scritto in arabo!
    …..e meno male che mi sono laureata in Comunicazione e Relazioni Pubbliche…:-)

  5. Eccomi!
    Alessandra io ci sarò di sicuro quindi se vuoi contattami se ti servono info o aiuti vari (ovviamente l’invito è esteso a tutti).
    Ancora nessuna novità invece per la diretta in streaming, speriamo bene… 🙂

  6. Ho appena letto la mail da parte dell’organizzatrice dell’evento e mi ha detto che per questo evento non è possibile la diretta in streaming, mi spiace.
    Però se potete iscrivetevi, come dice il buon Luca il clima dei seminari è davvero elettrizzante!
    Cercherò cmq di far postare sul nostro blog alcune opinioni a metà o alla fine della conferenza (sperando di non ingarbugliarmi).
    A presto!

  7. Ciao Andrea, ho appena letto la tua risp.
    Credo di aver capito, in teoria, come si arrivi alla sede del seminario. ma dovrei atterrare a Roma alle 7:35 quindi ho tutto il tempo per trovarlo….o almeno spero:-)
    Tu sei di Roma?
    In quale ateneo studi?
    Volevo anche dire a Luca e a Sarah, che al rientro farò una dettagliata relazione del seminario così da poter discutere con voi degli argomenti trattati.
    Io sono arrivata solo adesso in questo blog…e mi piacerebbe conoscervi, se vi va e avete tempo mi farebbe piacere sapere se già lavorate, oltre ad essere studenti….quali le vostre aspettative lavorative.
    Il mondo delle Relazioni Pubbliche è cosi vasto che anche per chi ci vive dentro come me, è sempre curiosa di ascoltare le esperienze degli altri, che a seconda del luogo , degli studi e del ramo scelto sono molto diverse tra loro…
    Spero di potervi conoscere presto!
    Sono sempre fellice di parlare con persone che hanno lamia stessa passione lavorativa, e alle quali non ho bisogno di spiegare per h che lavoro faccio….qui a Catania i PR sono solo quelli delle discoteche, secondo i più….quindi vi faccio immaginare….:-)
    A presto

  8. Pingback: Reminder: Seminario FERPI a Roma « UNI>FERPI

  9. Ciao Alessandra,
    io vivo a Roma da tanti anni e studio Comunicazione sociale e istituzionale alla Sapienza. Mi piacerebbe fare 2 chiacchiere con magari facendo colazione assieme il 22 stesso, che ne dici?
    Se vuoi scrivimi così ci andiamo assieme alla conferenza. L’invito è esteso a tutti i partecipanti, ovviamente.
    Andrea

  10. Ciao Luca!
    la prossima settimana se ti va, e se va anche ad altri ragazzi.. possiamo affrontare il discorso con calma. C’è tanta confusione e disinformazione tra i nostri coetani sul ruolo di PR…c’è molto da lavorare….:-)
    A presto

  11. Ciao a tutti,
    riporto qui le mie opinioni sul seminario di aggiornamento di ieri.
    Anzitutto bella la location (non per niente era il grande centro Cogno&Associati) forse un freddino all’inizio ma poi si è riscaldato, in tutti i sensi.
    Purtroppo io ho fatto molto su e giù all’inizio poiché era il “tutor”. Cmq mi sono divertito molto: anzitutto perchè ho conosciuto gente simpaticissima come Alessandra ;-), e molte socie Ferpi (poco più grandi di me) e poi perchè mi aspettavo casi pallosi invece sono stati molto divertenti.
    Io in particolare ho molto apprezzato nella nella prima parte del seminario il caso di SaltExpò e nella seconda il caso dell’Auditorium di Roma entrambi presentati da Fabio Fassone. Un plauso particolare va poi al pubblico (una quindicina di persone) che ha saputo pungolare i relatori e stimolare le discussioni sull’organizzazione di evento.

    Vorrei sapere se anche agli altri è piaciuto così tanto: ho contato 3 Uniferpini oltre me e vorrei sapere se a loro è piaciuto il convegno.

  12. Dice bene Alessandra: c’è molto da lavorare.

    …e io mi chiedo: esistono tra le associazioni che raggruppano RP e comunicatori un organo preposto a cambiare questa idea diffusa?
    O ci sono solo articoli, post e voci fuori campo che condannano il fenomeno analizzandolo senza attivarsi?

    @Andrea: qual’è stato il punto più dibattuto?

  13. @Marcobardus
    il post seminario è durato poco in realtà, colpa del freddo atroce (io poi sono stato preso dalle pratiche di chiusura). Mi è piaciuto molto quando durante la pausa pomeridiana io Alessandra e un paio di socie abbiamo commentato la presentazione del caso di Francesca Sallusto. E’ stato bello vedere che le idee di chi lavora non sono così distanti da chi studia.

    @Luca Fantin
    il punto discusso (nonché punto di raccordo tra i presenti) è stato il caso di Sensi contemporanei al quale è mancato, a parere non solo mio di molti presenti in sala, una corporate identity. A un certo punto si sn messi a discuterne anche i relatori tra loro. Ma è stato ugualmente bello

  14. Ciao Andrea!
    Ciao Ragazzi!
    Nonostante il freddo, e il viaggio…ho preso 2 aerei 2 treni e 4 bus…sono felice di aver partecipato al seminario!
    La prima impressione all’inizio è atata quella di trovarmi in mezzo a tanti professionisti, che già avevano fatto tanta strada, a differenza mia. Ho percepito la distanza anche mentre Fabio Fassone ha iniziato a discutere il primo caso in discussione. Poi…nonostante la distanza professionale innagabile tra i relatori e me, ho capito che parlavamo la stessa lingua, eravamo mossi dalla stessa passione lavorativa. Avere la possibilità di vedere come la loro creatività ha preso forma nella realizzazione dei loro eventi è stato interessantissimo. Abbiamo ancora tanto da imparare ma vedere chi già è arrivato a tagliare tanti traguardi nel mondo della comunicazione ti da una spinta in più per crederci!
    Innegabile nella vita come diceva Francesca Sallusto, relatrice anche lei del seminario, è il cosidetto “fattore c…”:-)
    Gli incontri giusti che ti portano alla possibilità di arrivare ad ottenere grossi, grossissimi budget di lavoro.
    Ma dietro c’è soprattutto lo studio, c’è una forte capacità di comunicazione interpersonale da spendere con il cliente.
    Non è mancato proprio nulla in questo seminario…neanche le discussioni accese!
    la platea dei colleghi Ferpi, per lo più soci, si è infervorita dif ronte ad una criticità del caso testimoniato dalla Sallusto. Una criticità da Lei riconosciuta, e dagli altri sviscerata nelle sue mille sfaccettature.
    Talmente era interessante il dibattito che anche io ho detto la mia…non so con quale coraggio, dato che ero solo un uniferpina…:-)! Doveva essere una testimonianza esempio di una buona comunicazione e alla fine è stata messa in discussione anche da un altro relatore….Pazzesco!
    Rispetto all’argomento non sono ancora riuscita a farmi una ferma opinione, sicuramente non si può mettere in dubbio l’operato di una grande professionista, e poi io sono l’ultima per poterlo fare, ma è rimasta poca chiarezza sul caso.
    Andrea tu cosa ne pensi?
    Alla fine del seminario avete rispreso la discussione?
    Per il resto l’organizzazione di eventi è un settore meraviglioso, dove la creativitàprende forma.
    al Più presto metterò in rete il materiale. se avete domande o avate voglia di parlarne, fatemi sapere.

  15. beh effettivamente il resoconto è fatto bene la giornata si è svolta proprio così (ma chi lo ha scritto?).
    La prossima volta comunque porto il Mac è faccio scrivere le impressioni subito.

    @ Alessandra
    Si un po di dubbi sono rimasti anche a me (vedi post precedenti)
    per il materiale non so se puoi postarlo non vorrei fosse riservato ai soli partecipanti. Magari informati prima.

  16. Pingback: Quando l’evento diventa culturale « UNIFERPI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...