Il viaggio di un’email – Viral spot di Gmail

Circa un mese fa Google pubblicò su youtube questo video:



Google invitava chiunque ne avesse voglia ad inviare dei video da aggiungere al suo filmato. I protagonisti dovevano semplicemente farsi riprendere mentre trasportavano la busta con la M rossa (logo di Gmail) in qualche modo piuttosto singolare.

Ad oggi il video conta oltre un milione di views e 1174 filmati di risposta. I più divertenti sono stati inseriti nel montaggio del video finale. Eccolo quì:

Mezzo milione di visite in un solo giorno, niente male direi! Metteteci pure che alcuni spettatori (se così si possono ancora chiamare) posteranno il video sul loro blog o lo linkeranno agli amici mentre chattano su msn, perchè non si tratta più di uno spot, ma di un video d’intrattenimento vero e proprio. Entertainment + Advertising = Advertainment, una formula vincente visti i risultati!

Tutto ciò mi ricorda molto il concorso vogliouna500.it che mi inventai per il lancio della nuova Fiat 500. Anche quì gli spettatori diventavano protagonisti di video divertenti: dovevano fare qualcosa di strano mostrando la scritta “vogliouna500.it”. Ecco un video esemplificativo:

Il customer engagement (chiamato anche al femminile “la CE”) è decisamente una politica che paga: un bel modo per ottenere a costo zero dei video d’intrattenimento, che creano buzz in rete (sempre a gratis) accrescendo la popolarità del prodotto e, se necessario, costituiscono materia prima per la realizzazione di simpatici spot da mandare anche in TV, portando l’iniziativa in mainstream. La cosa più singolare, se ci pensiamo, è l’assenza dell’esaltazione dei benefits del prodotto. Più che altro si cerca di ridurre la distanza tra produttore e consumatore e si esalta il carattere “easy”, giovane e frizzante della marca …in questo la 500 e Google sono dei campioni e, del resto, il loro target lo richiede.

Annunci

5 commenti su “Il viaggio di un’email – Viral spot di Gmail

  1. invece c’è moooolto più lavoro: ci sono nuove figure professionali, ci suono nuovi media, ci sono nuove agenzie specializzate e la richiesta di creativi sale vertiginosamente.
    Ci sono anche maggiori possibilità di job creation.
    Per fortuna ci stiamo attrezzando anche per la formazione di esperti attraverso dei master come quello dell’accademia di comunicazione in collaborazione con ninjamarketing.it.

    Ci sono nuove chances per gli scienziati della comunicazione e delle RP …la comunicazione non convenzionale è un mondo pieno di opportunità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...